De Laurentiis è un fiume in piena: “Diritti tv all’estero? Offerte ridicole”

Marco Gentile Il presidente del Napoli ha prima abbandonato l’assemblea straordinaria indetta dalle Lega Calcio, poi ha sbottato: “Offerte mortificanti. Essere intorno ai 350, 355 o 360 milioni è molto ridicolo” Aurelio De Laurentiis , Presidente del Napoli, è da sempre un personaggio senza peli sulla lingua. Il patron del club azzurro, questa volta, si è scagliato contro tutti sull’assegnazione dei diritti tv esteri per il triennio 2018-2021, abbandonando l’assemble della Lega Serie A e tenendo una conferenza stampa fiume: “Abbiamo ottenuto offerte a dir poco mortificanti, per un grande errore fatto da Tavecchio, Nicoletti e Infront, che è al suo ultimo mandato ma ci crea dei danni

De Laurentiis è un fiume in piena: “Diritti tv all’estero? Offerte ridicole”ultima modifica: 2017-11-25T16:29:11+01:00da deproposte
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento